Computer che passione

Computer che passione protagonista ad “Attenti a noi due”

È innegabile, oramai il rapporto computer uomo è sempre più indissolubile e imprescindibile. L’importante è riuscire a non superare i limiti, ma quali sono? Difficile dare una risposta, certo è che nella vita quotidiana di tutti di noi, dal lavoro al tempo libero, siamo quasi sempre connessi ai nostri dispositivi e social.

Abbiamo affrontato l’argomento della puntata in compagnia del nostro esperto e collaboratore di RMF Marco Capuzzo. Grazie alla sua passione per questo mondo e al suo talento ne ha fatto un lavoro. Se oggi trasmettiamo la nostra programmazione tramite il web lo dobbiamo anche a lui e a Claudio che abbiamo avuto ospite la scorsa settimana (qui il link alla punta). Per noi la loro collaborazione è indispensabile e funzionale a quello che facciamo.

Più in generale, in ogni ambito della nostra vita, non possiamo più fare a meno di tutti i dispositivi tecnologici a nostra disposizione: dagli smartphone, ai pc, passando per i tablet e le smart tv senza tralasciare ovviamente le console per i video giochi. E se qualcosa non funziona o va storto apriti cielo, non abbiamo più pazienza e vogliamo tutto e subito. Fondamentale è mantenere i giusti equilibri e cercare di regolarne l’uso e il consumo, anche se non è per niente semplice. Una cosa comunque rimane insostituibile, la nostra fantasia, e non solo, i nostri pensieri, le nostre idee, i desideri che sicuramente nessun computer potrà sostituire ma aiutarci magari a traguardare.

Ascoltate la puntata e la nostra musica proposta per voi! A venerdì prossimo.

Fabio Stella

Fabio Stella, alias “l’uomo della strada”, nasce a Noventa Vicentina (Vi) il 14 gennaio del 1975. Amante della musica, strimpella la chitarra, ha presentato vari eventi, in precedenza è stato animatore e intrattenitore di serate organizzate. Ha collaborato per un paio di anni con Radio Noventa, ora è speaker di Radio Music Free