Tolo Marton

Il grande Tolo Marton ospite a My Generation

«Per l’Italia è un patrimonio nazionale», così lo definisce il grande Roger Glover, bassista dei Deep Purple.
«Se c’è un chitarrista in Italia che merita l’appellativo di “Guitar Hero”, questo chitarrista è proprio lui». A dirlo è il critico musicale americano Tom Branson.
«Il più intelligente e dotato chitarrista rock che l’Italia abbia mai avuto!», sono le parole di Paolo Vites, giornalista musicale italiano.

E con questo genere di presentazioni, non possiamo che annunciarvi l’ospite della prossima puntata di My Generation: il suo nome è Tolo Marton, ed è considerato uno dei più grandi chitarristi, armonicisti e compositori italiani contemporanei.

Tolo si annovera fra i musicisti che suonano classic rock, ovvero quel genere musicale che tanto spopolò nei primi anni ’60. Il suo sound però, si mischia anche con melodie country e blues, le quali vanno a formare il suo personale stile musicale.
Tra gli artisti che lo hanno influenzato musicalmente troviamo Jimi Hendrix, B.B. King, Carlos Santana e molti altri artisti del panorama blues e jazz.

Tra le sue collaborazioni più importanti spiccano Ian Paice, Roger Glover, Don Airey, rispettivamente batterista, bassista e tastierista dei Deep Purple.

Membro del gruppo veneziano “Le Orme“, nel 1975 incide con la band l’album “Smogmagica“, il quale contiene uno dei più grandi successi della band: “Amico di ieri“.

Dopo alcuni anni nel panorama pop italiano, Tolo Marton si dedica alla carriera da solista, dando la luce, nel 1981, al suo primo album intitolato “The blues won’t go away“. Il percorso di solista lo porta ad incidere ben nove album oltre al primo già citato, l’ultimo dei quali si intitola “My cup of music“.

Di particolare importanza nella sua carriera musicale è la vittoria al Jimi Hendrinx Electric Guitar Festival di Seattle, a cui ha partecipato nel 1998 con la sua composizione denominata “Alpine Valley“. Questa competizione, nota a livello mondiale per gli alti standard richiesti, ha permesso a Tolo di farsi conoscere nel panorama musicale italiano ed internazionale, annoverandosi tra i più importanti musicisti.

Nell’intervista condotta da Roberto, Tolo racconterà la sua carriera musicale ricca di personaggi, esperienze, incontri, emozioni e storie di vita. Inoltre, Roberto avrà l’occasione di farvi ascoltare alcune sue canzoni, in modo da spiegare con i fatti ciò  in cui consiste la musica di Tolo.

L’intervista con Tolo vi terrà compagnia lunedì, dalle ore 21.00 alle 22.00. Vi aspettiamo numerosi sul nostro sito www.radiomusicfree.it!

Giada

Giada Crivellaro nasce a Noventa Vicentina il 23 Novembre 1998. Appassionata di comunicazione e scrittura giornalistica decide di approfondire questi due ambiti studiando Scienze della Comunicazione all'Università di Padova. Oltre a scrivere per alcuni giornali locali, a Radio Music Free pubblica articoli riguardanti musica italiana e internazionale.